Elena Consoli

Romana, classe 1983, Elena Consoli vive e lavora a Roma come fotografa e post produttrice fotografica. Dopo essersi laureata in Storia e tradizione delle civiltà, s’ iscrive ad un master di fotografia professionale all’Istituto Europeo di Design per perfezionare le tecniche fotografiche e d’illuminazione. Nonostante lavori in digitale non ha tuttavia abbandonato la pellicola e la camera oscura, componenti essenziali nella sua formazione.
Nel 2007 vince il bando di concorso indetto dal Festival del Cinema di Roma. Nel 2009 la prima mostra personale presso lo spazio “Up” con la mostra “Scatti privati”. Nel 2011, per il contest “Female Cut”, affianca la fotografia all’istallazione creando il “Cubo. Una casa” una grande struttura in ferro le cui pareti invisibili non sono altro che gli occhi dell’autrice rivolti al mondo.
Comincia a collaborare con “Signdesign” per shooting di architettura e architettura d’interni in location come il Palazzo delle Esposizioni, il ristorante Open Colonna, lo spazio Forte Fanfulla. Proseguono gli shooting di moda e ritratti e book fotografici per attori, cantanti dj del panorama romano parallelamente ad uno stage presso la 10b photography in post produzione.
Nel gennaio del 2012 arriva la prima personale fotografica, a cura di Nanà Inegres, dal titolo “A woman left lonely”, una serie di scatti in bianco e nero volti ad indagare il corpo e l’anima femminile.

www.elenaconsoli.com

www.flickr.com/photos/elenaconsoli/